Dichiarazione nutrizionale: si può omettere in alcuni cibi artigianali

La dichiarazione nutrizionale di regola è obbligatoria nelle etichette di ogni alimento, ma è prevista un’eccezione per i prodotti artigianali commercializzati localmente direttamente dal produttore. L’inserimento della dichiarazione nutrizionale in etichetta è uno degli obblighi più onerosi per le piccole imprese e per i produttori artigianali di alimenti: proprio per questi ultimi la legge…leggi l’articolo […]

Latte: pubblicato il decreto che obbliga ad indicare l’origine

Dal prossimo 20 aprile il latte e molti latticini prodotti in Italia dovranno indicare nell’etichetta il paese di origine del latte. L’obbligo però non riguarderà i prodotti provenienti dall’estero.    È stato appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che ha reso obbligatorio per i produttori di latte e di molti latticini prodotti e venduti in Italia indicare nell’etichetta il paese di origine del latte, così da permettere […]

Salmone: l’etichetta rivela se è davvero affumicato

Salmone affumicato o salmone al gusto affumicato? La lettura attenta dell’etichetta rivela se uno dei piatti tipici delle feste natalizie è stato davvero affumicato o se il sapore è ottenuto soltanto grazie all’utilizzo di aromi. Il salmone affumicato è uno dei piatti tipici delle nostre cene natalizie e di… leggi l’articolo su Piatti Chiari – laleggepertutti.it

Fritti: il ristoratore può riutilizzare l’olio?

L’olio usato per friggere può essere riutilizzato per cucinare, ma entro certi limiti fissati per legge. Il ristoratore che non rispetta i limiti commette un reato e nei casi più gravi rischia la chiusura. L’olio per frittura può essere nocivo per la salute dell’uomo se riutilizzato troppe volte per… leggi l’articolo su Piatti Chiari – laleggepertutti.it

Igiene degli alimenti, legale rappresentante non sempre responsabile

Nelle catene di supermercati o punti vendita di alimentari il responsabile per l’igiene degli alimenti è il gestore del singolo punto vendita e non il legale rappresentante della società se la violazione dipende dalla gestione del singolo negozio. La responsabilità per la violazione delle norme sulla sicurezza e l’igiene degli alimenti commessa in un punto…leggi […]