Igiene degli alimenti, legale rappresentante non sempre responsabile

Nelle catene di supermercati o punti vendita di alimentari il responsabile per l’igiene degli alimenti è il gestore del singolo punto vendita e non il legale rappresentante della società se la violazione dipende dalla gestione del singolo negozio. La responsabilità per la violazione delle norme sulla sicurezza e l’igiene degli alimenti commessa in un punto…leggi […]

HACCP: come gestire i punti critici di controllo

La debole e scarsa cultura nell’approccio alla corretta analisi dei rischi non responsabilizza gli operatori del settore alimentare che sono così esposti a procedure non necessarie, richieste con presunto obbligo da parte di terzi. HACCP è un acronimo inglese che sta per Hazard Analysis Critical Control Point, ovvero analisi dei rischi e dei punti…leggi l’articolo […]